Risotto al radicchio rosso e malvasia

Intanto mi scuso per non aver fotografato il risotto che era venuto perfettamente all’onda!
Le dosi, approssimative come sempre, sono per 3 persone.
Ingredienti:
12 cucchiai di riso carnaroli
olio evo 2 o 3 cucchiai
burro (io uso quello a ridotto tenore di grassi) una bella noce
1 cesto di radicchio rosso veronese
1 grossa cipolla lessata ( se la digerite va bene anche soffritta)
1 bicchiere di malvasia dolce ( io ho usato la malvasia della Pellegrino)
1 pezzetto di formaggio asiago tagliato a cubetti piccolissimi
3 cucchiai di pecorino romano grattugiato
sale grosso (una manciatina)
pepe nero
acqua bollente per tirare su il risotto.
Mettere in un tegame capiente l’olio evo, il radicchio tritato, il sale grosso e la cipolla lessa anch’essa tritata e fate stufare, quando il tutto è ritirato mettete il riso e fatelo tostare bene, sfumare con la malvasia e portare a cottura con l’acqua bollente.
Perchè il riso resti all’onda va spento il gal quando apparentemente è un pochino brodoso.
Aggiungere il burro e i formaggi e mescolare bene in modo che sia mantecato a sufficienza. Da ultimo aggiungete una bella macinata di pepe nero direttamente sul riso impiattato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...