lamponi

Spezzafame di stagione

Stamani il giardino ha regalato un po’ di frutta bio!

Fragole, lamponi e susine selvatiche.

Un ottimo modo per interrompere la fame della mattinata, aggiungendo solo un po’ di zucchero di canna e qualche foglia di menta per dare colore e profumo!

Volendo questo può essere un dessert goloso aggiungendo un cucchiaio di vinsanto.

 
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Annunci

Pasta ai lamponi

Questa ricetta è nata dalla mia allergia al pomodoro e dalla voglia pazzesca di mangiare una pasta”in rosso”. Avevo i lamponi nel’orto e mi sono chiesta come sarebbero stati se li avessi usati come se fossero pomodori…beh…il risultato è stato sorprendente!
Per 2 persone:
2 vaschette di lamponi
basilico fresco (o congelato in mancanza di quello fresco)
peperoncino a gusto personale
sale
zucchero
olio extravergine di oliva
una bella manciata di parmigiano grattato
80/100 grammi di pasta a vostra scelta (ottima anche con la pasta integrale o di farro)

Saltare nell’olio i lamponi aggiungendo un po’ di sale e almeno un cucchiaino di zucchero, assaggiare e aggiustare il tiro con sale e zucchero…
Da ultimo aggiungere peperoncino macinato ( se invece ce l’avete intero mettetelo subito nell’olio) e le foglie di basilico.
Scolare la pasta e saltarla, aggiungere il parmigiano et voilà!

VARIANTE
Per un piatto più ricco potete aggiungere pancetta affumicata a cubetti.