nickel

La colazione dell’artista – 4 maggio 2016

IMG_8659

Per convenzioni li chiamo pancake, ma con i pankake non hanno nulla a che fare… Forse sono più simili alle crepes, ma non sono nemmeno crepes… sta di fatto che a me piacciono e a volte la mattina per colazione me li /le faccio.

La ricetta è semplicissima, ho un mix di farina di riso e farina di grano macinata a pietra, ne metto due o tre cucchiai in una ciotolina, aggiungo un pizzico di bicarbonato e acqua fino a creare una pastella morbida, abbastanza liquida ma non troppo.

Scaldo bene la padella di ghisa unta con un pochino d’olio EVO, deve essere caldissima altrimenti la pastella si attacca e viene una schifezza!

Quando è calda butto la pastella facendola colare bene in modo uniforme su tutto il fondo della padella, quando vedo che si stacca bene la rigiro e la cuocio dall’altra parte.

La metto nel piatto e ci metto sopra la marmellata.

In questo caso ho usato un’ottima marmellata di Bergamotto e zucchero di canna.

BISCOTTI DI RISO (gluten free, nichel free, senza lievito)

Questa ricetta è perfetta per chi vuole mangiare sano, ha qualche problemino con il grano e soprattutto non può mangiare biscotti contenenti gli alimenti tabù per gli allergici al NICHEL. Non è adatta se siete a dieta perchè c’è un bel po’ di burro…ma non si può avere tutto no?

Biscotti al riso di www.monicaspicciani.it

Ingredienti:
2 uova bio
300 g circa di farina di riso bio
1 panetto di burro bio da 200 g ( se usate solo 250 g di farina basta mettere 170g di burro )
Zucchero di canna ad occhio, circa 4 o 5 cucchiai…
Semi di cardamomo pestati ( ma non sono necessari, potete mettere tranquillamente la solita buccia di limone biologico grattugiata che è ottima!)
Il procedimento (l’ho fotografato passo passo) è semplicissimo, si mette il burro ammorbidito insieme a tutti gli altri ingradienti e si mescola e si lavora fino a farne una palla. Poi si staccano dei pezzetti e se ne fanno dei lombriconi da stendere nella teglia con la carta da forno. Io li ho cotti nel forno statico a 180 gradi, i minuti non ve li dico perchè variano da forno a forno, quindi state lì a guardare i biscotti e quando sono cotti lo vedete.
Buon appetito!